Seleziona una pagina
Slovenia

Legislazione Nazionale sulla donazione di organi

Riferimenti delle leggi principali

In Slovenia, secondo l’Art. 3, viene applicato il principio dell’accesso equo al trattamento. Qualora non sia possibile trovare un ricevente adatto a un trapianto nella Repubblica di Slovenia, esso può essere donato a una persona giuridica estera con la quale esiste una cooperazione reciproca nello scambio di organi e tessuti.

Come recita l’Art. 8, di norma, solo i tessuti che si rigenerano possono essere prelevati da un donatore vivente. Nonostante questa disposizione, un singolo rene o una parte di fegato possono essere prelevati da un donatore vivente a scopo di trapianto in una persona alla quale il donatore è geneticamente, familiarmente o emotivamente legato, se l’organo del donatore deceduto non può essere ottenuto entro un tempo ragionevole o se l’uso dell’organo del donatore vivente fornisce un’opzione terapeutica significativamente migliore rispetto ad altre forme di terapia sostitutiva per l’insufficienza renale o epatica allo stadio terminale.

Il prelievo è soggetto all’approvazione preventiva del Comitato Etico per i Trapianti. 

Secondo l’Art. 14 può avvenire il prelievo di un organo o tessuto di una persona deceduta a scopo di trapianto, nel caso in cui si tratti di un possessore di una Carta Speciale di Donatore rilasciata dalla Croce Rossa Slovena o da un’organizzazione autorizzata dal Ministro della Sanità.

Modalità di consenso o dissenso alla donazione e organi donabili

Come recita l’Art. 6 un trapianto può essere eseguito esclusivamente previo consenso scritto del ricevente prima dello svolgimento della procedura.

Qualora si tratti di un minore in assenza di piena capacità giuridica o di un adulto privato della piena capacità giuridica da un ordine del tribunale, il consenso è stabilito dal rappresentante legale.

Secondo gli Art. 10 e 11 il consenso può essere ritirato dal donatore fino al momento della procedura e in nessun caso può essere prelevato un organo o tessuto qualora il donatore si opponga.

Secondo l’Art. 9 tutte le procedure per il prelievo, la conservazione e l’uso delle cellule staminali ematopoietiche sono soggette a regolamenti emanati dal Ministro della Sanità.

In Slovenia organi e i tessuti di una persona deceduta, cittadina della Repubblica di Slovenia e/o residente nella Repubblica di Slovenia possono essere prelevati a scopo di trapianto anche qualora la persona non abbia esplicitamente acconsentito al prelievo, purché non lo abbia espressamente negato. In presenza di informazioni contrastanti sulla posizione della persona deceduta sulla donazione, il prelievo non può essere effettuato.

Il prelievo di organi e tessuti di una persona deceduta non sarà effettuato qualora un familiare si opponga. Nel caso in cui una persona presti la propria disponibilità, sarà informata del prelievo previsto e potrà esercitare il diritto di rifiutare. A questa persona sarà dato un tempo ragionevole per accettare o rifiutare. (Art. 15 TACITO ASSENSO)

La donazione e il trapianto di organi, tessuti e cellule si fondano sui principi della donazione volontaria e gratuita, dell’altruismo, della professionalità, dell’efficienza, dell’etica e della trasparenza.

Organi donabili: 

In Slovenia è possibile donare i seguenti organi: cuore, polmoni, fegato, reni e pancreas. I tessuti e le cellule che possono essere donati sono cornee, pelle, ossa, cartilagini, tendini, legamenti, cellule staminali ematopoietiche, cellule del sangue, valvole cardiache e vasi.

Il trapianto terapeutico di organi e tessuti è ugualmente disponibile per tutti i cittadini della Repubblica di Slovenia (RS) che hanno bisogno di questa forma di trattamento e sono registrati nella lista d’attesa tenuta dalla rete nazionale dei trapianti.

La rete è composta da 11 ospedali donatori, tra cui 9 ospedali generali e 2 centri medici universitari, un centro trapianti gestito all’interno del Centro medico universitario (UMC) Ljubljana, un centro di tipizzazione dei tessuti e l’Istituto della Repubblica di Slovenia per il trapianto di organi e tessuti, Slovenia Transplant (ST).

La creazione della rete nazionale dei trapianti ha rafforzato la cooperazione tra gli ospedali, rendendo così possibile il reperimento di organi in tutta la Slovenia.

Normativa in materia di trapianti di organi umani

cuore

Organizzazioni e contatti

Logo Goeg
Eurotrasplant