Seleziona una pagina
Italia

Legislazione Nazionale sulla donazione di organi

Riferimenti delle leggi principali

La legge n° 91/99 “disposizione in materia di prelievi e di trapianti di organi e tessuti” prevede che ad ogni cittadino sia notificata la richiesta di manifestare la propria volontà sulle donazioni degli organi dopo la morte in base al principio del silenzio-assenso informato.

Modalità di consenso o dissenso alla donazione e organi donabili

In Italia per diventare donatori di organi serve il consenso o dissenso esplicito​.

5 modi per dichiarare in vita la volontà di donare organi, tessuti e cellule: ​ 

-Carta d’Identità​
-Modulo ASL​
-Tesserino Blu / Donor Card​
-Atto olografo (AIDO)​
-Dichiarazione con data e firma​

Donazione organi in vita 

Organi: rene, fegato, polmone, pancreas e intestino

Tessuti e cellule: sangue, midollo osseo​

“Scarti” da chirurgia: osso (teste di femore), vene (safene), membrana amniotica (placenta) ​

Donazione organi post mortem 

Organi: cuore, polmoni, rene, fegato, pancreas e intestino​

Tessuti: pelle, ossa, tendini, cartilagine, cornee, valvole cardiache e vasi sanguigni​

Normativa in materia di trapianti di organi umani

cuore

Organizzazioni e contatti

aido
Logo Goeg
Eurotrasplant